Ministero dell’Accolitato

Il Sacramento dell’Eucaristia: Come viene chiamato questo Sacramento?
L’Eucaristia nella Sacra Scrittura e nella vita della Chiesa
La domenica: giorno del Signore e Signore dei giorni.
La celebrazione liturgica dell’Eucaristia: Origine della Messa e svolgimento della Celebrazione.
La Parola di Dio: importanza della Sacra Scrittura per la Chiesa nella liturgia e nella vita del
credente.
Il culto eucaristico: la cura e il servizio dell’altare e del tabernacolo.
Il Messale Romano: conoscenza e uso.
Il ministero liturgico dell’Accolito:
– accanto al Diacono e al Sacerdote (OGMR 187-193. 279-280)
– la comunione sotto le due specie (OGMR 281-287)
Il ministero liturgico dell’Accolito:
– la formazione del gruppo liturgico
– l’aiuto alla partecipazione dei fedeli
Il ministro straordinario della Comunione inserito nella pastorale ampia della parrocchia: ambito
regale (rapporto con la Caritas) e ambito profetico (approfondimento della Parola).
Il ministero straordinario della Comunione: Approfondimento della sua origine con particolare
attenzione ai due termini “ministero” e “straordinario”.
Il ministro straordinario in rapporto al decanato e alla diocesi (Istruzione n° 5 e 10): la formazione
permanente per un dignitoso esercizio del ministero, rapporto con l’ufficio diocesano dei ministri
straordinari della comunione.
La Comunione fuori della Messa e ai malati. – La distribuzione della comunione ai fedeli nelle
grandi assemblee (Istruzione n° 1 B). – L’esercizio del ministero (Istruzione n° 4).
Il rinnovo e revoca del mandato (Istruzione n° 6). – L’importanza della testimonianza cristiana. –
L’esposizione del SS. Sacramento e l’animazione di momenti di preghiera (Istruzione n° 1 e 7).
Il servizio di carità: il senso del servizio caritativo: frutto dell’Eucaristia ed espressione della
comunità. – Espressioni di carità presenti in Parrocchia e in Diocesi: distinzione e collegamento.
Il senso della sofferenza e l’attenzione specifica ai malati. – La premura della comunità
parrocchiale verso gli ammalati.
La risposta di Dio alla sofferenza dell’uomo (il Dio Crocifisso – l’uomo crocifisso). – L’approccio con
l’ammalato: Racconto dell’amore di Dio-la dimensione dell’ascolto.
Il viatico: il rapporto con l’ammalato allo stato terminale e i familiari.
La spiritualità dell’Accolitato: sulle orme del buon samaritano (Lectio Divina Lc 10, 25-37).
La spiritualità dell’Accolitato: il ministro che opera in nome della Chiesa.
Uffici e Ministeri nelle azioni liturgiche: obbedienza liturgica e creatività (OGMR proemio 1; 16-
21).
Uffici e Ministeri nelle azioni liturgiche: varietà e specificità dei vari ministeri e compiti specifici
dell’Accolito (SC 29; OGMR 91-111).
Il Rito di Istituzione dell’Accolitato.

Ufficio Diocesano per la Formazione degli Operatori Pastorali

Largo Donnaregina, 22 - 80138 Napoli

I Piano Tel. 0815574283

Email: pufnapoli@alice.it

L'ufficio diocesano è aperto ogni Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Ultime Notizie

SANTA PASQUA A TUTTI

 vi portiamo nelle nostre preghiere,[...]